Il moralista ministro Passera nei guai per frode fiscale

Secondo i PM della procura di Biella l’ex amministratore delegato di Intesa San Paolo ha fatto transitare dei “pronti contro termine” su un veicolo finanziario britannico per sfruttare la differenza sulle imposte fiscali. Ovvero, ha spostato capitali all’estero per non pagare le tasse in Italia ROMA – «Non può più essere considerata furbizia …

Continue reading