NON CHIAMATELA INDIPENDENZA

L’indipendenza è sinonimo di libertà, quella che si conquista quando si riesce ad uscire dal giogo “dell’oppressore”. L’India si rese indipendente il 15 Agosto del 1947, quando rispedì a casa le truppe di Sua Maestà dopo decenni di imperialismo coloniale. Furono molte le guerre d’indipendenza che portarono poi all’Unità d’Italia: …

Continue reading

Ecco da dove Grillo ha “rubato” il reddito di cittadinanza distorcendone il vero significato

Il cosiddetto “reddito di cittadinanza” dei 5 stelle è diventato una sorta di mantra che tutti gli esponenti grillini ripetono ad ogni occasione. La crisi, la povertà e la disperazione degli italiani sono il terreno di coltura da cui nasce la proposta pentastellata. Leggiamo dal blog di Beppe Grillo (anzi, …

Continue reading

Soros, il negriero delle ONG che importa schiavi per difendere l’Euro

di Francesco Filini L’Euro è l’ultima diabolica creazione delle élite finanziarie, è una moneta interamente pensata per scongiurare il “flagello” dell’inflazione, la grande minaccia per il capitale. Prima che fosse invantata la moneta unica, ogni volta che un paese andava in crisi di liquidità veniva chiesto alla Banca Nazionale di …

Continue reading

Breve studio sull’introduzione di una moneta complementare in Italia

Premessa Il seguente studio sull’introduzione di una moneta complementare rappresenta un’ipotesi di introduzione concreta di un mezzo di scambio libero dal debito, ed è calato nel contesto italiano attuale. La proposta si basa sugli studi del Prof. Giacinto Auriti, il primo in Italia e nel mondo ad aver scoperto e …

Continue reading

Il signoraggio della Merkel: la Germania si fa la moneta da 5 euro

di Francesco Filini La Germania di Angela Merkel si riappropria di un minimo di sovranità monetaria coniando una nuova moneta metallica da 5 Euro, un privilegio che la BCE ha voluto concedere solo ed esclusivamente ai teutonici. Già perché non tutti sanno che il conio delle monete metalliche e i …

Continue reading

Woergl 1931: la moneta di popolo che vinse la finanza

di Francesco Filini La crisi planetaria ha oramai messo in ginocchio l’Europa, la morsa finanziaria miete vittime ogni giorno che passa, il cieco delirio tecnocratico non da il minimo cenno di redenzione, i sacerdoti della moneta unica sacrificano sull’altare della troika i popoli europei imponendo la dura legge dell’austerità. Le immagini …

Continue reading

8 Marzo 1993, inizia la Rivoluzione Auritiana

L’otto Marzo 1993 il Professor Giacinto Auriti deposita la denuncia contro la Banca d’Italia, quando era Governatore il futuro Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. I capi d’imputazione che il professore di Guardiagrele accusava erano: truffa, usura, associazione a delinquere, falso in bilancio e istigazione al suicidio. Per i seguaci …

Continue reading

Ukraina: l’alba di una nuova guerra fredda

  Riportiamo nel nostro blog la bozza della dispensa sul gruppo di studio tenutosi a Roma lo scorso 4 Luglio sulla situazione Ukraina. Questo lavoro ha come unico scopo quello di introdurre la maggior parte delle persone che non hanno la minima idea di cosa stia accadendo nell’Europa Orientale e – …

Continue reading

In Europa si accende la speranza

di Claudio Marsilio Se è vero come è vero che gli italiani sono un popolo di esterofili, tra non molto non si troverà nessuno che abbia votato per partiti vicini all’ideologia Europeista o che abbia mai mostrato d’amarla: “Bruxelles, ma quando mai? a me poi i cavoletti fanno schifo…” Intanto, …

Continue reading

Bankitalia: ecco come ci hanno fregato 7,5 miliardi. Risposta all’Unità.

di Marco Scurria* Aldilà della scontata faziosità propria di un giornale di partito, l’articolo dell’Unità a firma Angelo De Mattia contiene una serie di grossolani errori ed evidenti contraddizioni in termine. Il titolo, “La Banca d’Italia rimane un’Istituzione Pubblica”, vuole assicurare tutti gli elettori piddini che hanno mal digerito la privatizzazione della …

Continue reading