Connessioni internet, FIBRA, ADSL: quanto costano? La novità di COMMON NET


Internet al giorno d’oggi è sempre più un servizio “essenziale”, avere una connessione di qualità rappresenta oggi un’esigenza di numerose famiglie italiane. Ma le connessioni costano, e in alcuni casi costano davvero care. Andiamo a vedere quali siano le principali offerte alla data di oggi, con le relative condizioni contrattuali che spesso sfuggono ai più.

Risultati immagini per tim logo
OFFERTA TIM SMART FIBRA CASA
(https://www.tim.it/offerte/fisso/internet-voce-e-timvision/adsl/tim-smart-casa)

L’offerta Tim in corso indica in bella vista il canone a 19,90€ ogni 4 settimane per 12 rinnovi per chi si attiva online e 29,90 ogni 4 settimane per 12 rinnovi per chi si attiva presso un negozio o tramite un’agente commerciale. L’offerta di 19,90 ogni 4 settimane è riservata alle prime 925 attivazioni che avvengono dal 08/05/2017 al 12/05/2017

Assumiamo che un utente si attivi online e riesca ad entrare nella promozione dei primi 925 che si attivano. Balza subito all’occhio che la parola “mensilità” non viene mai menzionata, sostituita dalla parola “rinnovi” che sono fatti da 4 settimane. Le mensilità in un anno sono 12, mentre i rinnovi sono 13 (7×4= 28 giorni, 365/28=13,03). Il costo mensile quindi per i primi 12 rinnovi è di 21,55€ (19.90×13=258,7, 258,7/12=21,55).

Dopo i primi 12 rinnovi (meno di un anno) la tariffa diventa di 39,90 ogni 4 settimane, che equivalgono a 43,225€ al mese.

A questi costi bisogna poi aggiungere 187,20€ per lo Smart Modem WIFI (rateizzabili in 48 rate da 3,90 €) per chi passa a TIM fisso ad altro operatore o 119,52€  (48 rate da 2,49€) per chi è già cliente TIM fisso.

La durata minima di questo contratto è di 24 mesi (26 rinnovi), ovvero 2 anni. C’è poi il contributo di attivazione linea fissa (90€) che è però scontato a 0 nell’offerta in corso, il contributo di attivazione TIM SMART FIBRA CASA per i nuovi clienti (49€) anche questo scontato a 0 nell’offerta corrente e contributo attivazione TIM SMART FIBRA CASA per chi è già cliente TIM (98€) scontato a 49€ nell’offerta corrente.

A conti fatti, un nuovo cliente che si attiva oggi e che rientra nella promozione a 19,90€ ogni 4 settimane riservata ai primi 325 che si attivano dall’8 al 12 maggio 2017 spende, per tutta la durata del contratto, 1024,4 €

Se invece non riesce a rientrare nella promozione a 19,90 ogni 4 settimane per i primi 12 rinnovi, spende esattamente:

1144,4€

nei 2 anni di contratto.

Per avere cosa? Copiamo e incolliamo dalla pagina del sito:

TIM SMART CASA è l’offerta completa, con Internet per navigare da casa e chiamate senza limiti. Ora anche con la TV ON demand. Tutto insieme, con la semplicità di un conto unico.

  • Internet illimitato alla massima velocità raggiungibile dalla tua linea, fino a un massimo di 20 Mega in download e 3 Mega in upload se in copertura Fibra (altrimenti fino a 1 Mega in upload). Verifica copertura.
  • linea telefonica
  • chiamate illimitate da casa verso i numeri fissi e mobili nazionali, senza scatto alla risposta.
  • Smart Modem Wi-Fi in vendita abbinata
  • TIMVISION, la TV sempre ON DEMAND
  • 2 interventi SOS PC GRATUITI inclusi, da richiedere entro il primo mese dall’attivazione.

Nel caso in cui uno volesse usufruire del servizio TIMVISION deve acquistare il decoder spendendo altri 143,52 € (2.99 per 48 rate)

Ora passiamo ad un alto grande operatore italiano: FASTWEB.

https://i2.wp.com/www.fastweb.it/adsl-fibra-ottica/gfx/loghi/logo_fastweb.png?w=900
OFFERTA FASTWEB SUPERJET

Anche qui il canone mensile non è suddiviso in mensilità ma in rinnovi di ogni 4 settimane. Si parte con l’offerta il primo anno a 25€ ogni 4 settimane (27€ al mese), per passare poi a 39,90 ogni 4 settimane (43,2 € al mese). Anche qui, la durata minima del contratto è di 24 mesi, ma il modem e le attivazioni sono gratuite nell’offerta fino al 11/05/2017 (ovvero domani), altrimenti costerebbero 141.60€.

Il costo complessivo nei 2 anni di abbonamento (usufruendo dell’offerta in corso) è quindi di

843,7€.

Il servizio di connettività offerto è invece il seguente:

Quindi, qualora si fosse raggiunti dalla FIBRA Fastweb con FASTWEB SUPERJET si ha l’opzione Ultrafibra gratis per un anno, poi – se uno vuole mantenere l’opzione –  il canone costa altri 5€ aggiuntivi ogni 4 settimane (che fanno arrivare il costo complessivo dei 24 mesi a 908,7€).

Fastweb aggiunge poi all’offerta un servizio di telefonia fissa che comprende nel prezzo:

  • Tutte le chiamate verso rete fissa nazionale gratuite e senza scatto alla risposta.
  • Chiamate illimitate (5000 minuti mensili) gratuite e senza scatto alla risposta verso tutti i cellulari nazionali.

 

 

 

Risultati immagini per logo vodafone

VODAFONE IPERFIBRA (http://www.vodafone.it/portal/Privati/Tariffe-e-Prodotti/Fibra–ADSL-e-Telefono/Solo-Internet-ADSL-e-Fibra—Vodafone?icmp=FIBRA_BOT)

Vodafone propone un servizio di connettività in FIBRA che parte da 25€ ogni 4 settimane per rinnovi e arriva a 29€ ogni 4 settimane per i successivi 12 rinnnovi. A questi costi vanno aggiunti 192€ di attivazione. Il costo per 24 mesi di servizio è di

892€

comprensivi di chiamate su rete fissa nazionale incluse. Come per fastweb, la velocità di navigazione per i primi 12 rinnovi è quella della fibra fino a 300 mbps/s, che poi scende a fino a 20 mbps/s nei 12 rinnovi successivi, salvo maggiorazione sul canone.

 

 


LA FIBRA WIFI DI COMMON NET (http://www.common-net.org)

Passiamo ora ad una nuova soluzione che si affaccia sul mercato, il modello di internet comunitario di COMMON NET. Mentre le offerte degli operatori commerciali sin qui riportate sono soluzioni che viaggiano sulla linea fissa, perlopiù sulla vecchia rete Telecom, la soluzione COMMON NET si basa interamente su ponti radio che sfruttano la potenza del segnale WIFI e non utilizza la stessa infrastruttura dei tradizionali operatori di mercato. La soluzione “comunitaria” si basa poi su una logica no-profit, con gli utenti che sono soci di una delle Comunità che costiuiscono la rete, con grandi risparmi sui costi del servizio e con ricadute sociali importanti. Ma per ora ci fermiamo ai costi e al servizio offerto:

COMMON MEMBERS

Chi fa parte di una Communities (come ad esempio l’associazione di promozione sociale Roma Network il cui costo di associazione è di 30€ il primo anno e il rinnovo a 10€ annui) ha diritto ad usufruire di un canone fisso mensile (non ogni 4 settimane) di 20€,  l’attivazione (omnicompensiva di apparati tra cui antenne e router wifi, oltreché cablaggio interno con cavo internet RJ45) è di 200€ una tantum. Non ci sono vincoli di durata del contratto, nè costi di disattivazione o altri costi occulti.

Il costo complessivo del servizio in 2 anni (necessari a paragonare questa nuova soluzione tecnologica), è dI

680€

per avere una connettività simmetrica (stessa velocità in download e in upload) fino a 50 mega. Non c’è linea fissa e quindi non ci sono telefonate comprese nel servizio. Altro punto a favore è che grazie alla connessione wireless è possibile collegare zone non raggiunte dalla Fibra o comunque collegate male.

Per attivarsi occore fare richiesta qui: http://www.roonet.it/common-net/

Sulla pagina FB è possibile vedere le opinioni degli utenti della rete “sovrana”.

Torneremo a parlare di questo progetto.

 

Aurita

Francesco Filini, amministratore locale e studioso di economia, geopolitica e moneta. E' tra i fondatori della scuola di studi giuridici e monetari Giacinto Auriti, scrive sul rapportoaureo.it da oltre 5 anni ed è autore del saggio "Il Segreto della moneta - verso la Rivoluzione auritiana".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *